XXXI Premio Firenze


Vai ai contenuti

Verbale della Giuria Arti Visive

arti visive

A Firenze, nei locali del Centro Culturale Firenze-Europa "Mario Conti", si Ŕ riunita la Commissione Giudicatrice del XXXI "Premio Firenze 2013" - Sezione Arti Visive -, composta da Riccardo Saldarelli, presidente, Simone Baracchi, Giusi Celeste, Roberta Fiorini, Ugo Fortini e Federico Napoli. Assenti giustificati Carlo Cresti, Pier Francesco Listri, Lucia Mongardi.
La Giuria prende atto che il Premio, superato il suo trentennale, mantiene in questa successiva edizione il suo valore di confronto internazionale accomunando artisti italiani e stranieri non solo operanti in Italia.
Inizia i lavori esaminando le opere presentate da artisti under trenta e attribuisce il "Premio Firenze giovani" all'opera grafica di Pasquale Abbatiello.
Vengono di seguito esaminate le opere della Sezione Fotografia/Video e dopo aver confrontato i lavori vengono attribuiti i seguenti premi: "Fiorino d'oro" all'opera di Mariela Canchari "Maca'n"; "Fiorino d'argento" all'opera di Riccardo Maremmi; "Medaglia di bronzo" ex-aequo alle opere di Duccio Ricciardelli e Danilo Rosini. Mostra virtuale in Internet per le opere di Francesco Cecchi Aglietti e Maria Rosa Contarini. In mostra nel Palazzo Bastogi della Regione per l'opera di Flora Brescianini. In mostra nel CaffŔ Giubbe Rosse per le opere di Giusi Fontana e Mauro Martin.
Successivamente viene presa in esame la Sezione Grafica, giungendo ad attribuire i seguenti premi: "Fiorino d'oro" all'opera di Chiara Corradi; "Fiorino d'argento" ex-aequo alle opere di Isabel Aguirre e Patrizia Gabellini; "Medaglia di bronzo" all'opera di Massimo Lomasto. Mostra virtuale in Internet per l'opera di Mariela Canchari "Maca'n". Mostra nel Palazzo Bastogi della Regione per le opere di Giovanni Baldanzi e Giovanni Russo. Mostra nel CaffŔ Giubbe Rosse per l'opera di Gianni Ruspaggiari "Ruspa".
La Giuria prende quindi visione della Sezione Scultura. Dall'esame stabilisce la seguente graduatoria: "Fiorino d'oro" all'opera di Rodolfo Fonsati; "Fiorino d'argento" all'opera di Paraskevi Zerva; "Medaglia di bronzo" ex-aequo alle opere di Claudio Cavallini "Kevo", Roberto Coccoloni e Rolf Horn. Mostra virtuale in Internet per le opere di Maria Cristina Diaz Di Risio, Yolanda I˝iguez, Fabrizio Maiorelli e Gustavo M÷ller.
In mostra nel Palazzo Bastogi della Regione per le opere di Vincenzo Montecalvo e Francesca Pettinato.
Si giunge infine a visionare la Sezione Pittura. L'alto numero di lavori in concorso comporta pi¨ fasi di selezione sino a determinare la seguente rosa: Piero Ardenghi, Maria Grazia Bambi, Elio Bargagni, Gianni Bellini, Alberto Berti, Claudio BontÓ, Gino Broletti "Gibro", Rosanna Camurri, Roberto Carchedi, Fabio Castagna, Serenella Chimienti, Giuseppe D'Auria, Antonella Davoli, Clara Di Curzio, Glauco Di Sacco, Paola Endellini, Maria Eugenia Figueroa, Roberta Floreani, Erio Fontanili, Elvira Gabbi, Maria Gambacorta, Ettore Giaccari, Alfonso Iuliano, Antonio Lenzi, Gabriella Maino, Giuseppe Manneschi, Aldo Marcaccini, Stefano Marrucci, Luca Masselli, Miranda Mei, Simonetta Occhipinti, Roberto Parrini, Vira Pavlenko, Maria Lorena Pinzauti Zalaffi, Christian Rattaz, Melissa Roedan Frias, Tomoko Sakaoka, Maria Luisa Salvini, Diva Severin, Elio Terreni, Krutsch Torsten, Carmine Veglia, Enzo Verdelli, Bianca Vivarelli.
Dopo approfondita discussione la Commissione decide di assegnare i seguenti premi:
Premio del Presidente della Giuria all'opera di Gianni Bellini.
"Fiorino d'oro" all'opera di Tomoko Sakaoka; "Fiorino d'argento" ex-aequo alle opere di Glauco Di Sacco ed Enzo Verdelli; "Medaglia di bronzo" ex-aequo alle opere di Maria Gambacorta e Melissa Roedan Frias.
Mostra virtuale in Internet per le opere di Piero Ardenghi, Elio Bargagni, Alberto Berti, Roberto Carchedi, Clara Di Curzio, Maria Eugenia Figueroa, Stefano Marrucci, Roberto Parrini e Vira Pavlenko.
In mostra nel Palazzo Bastogi della Regione per le opere di: Claudio BontÓ, Rosanna Camurri, Fabio Castagna, Serenella Chimienti, Giuseppe D'Auria, Roberta Floreani, Elvira Gabbi, Ettore Giaccari, Alfonso Iuliano, Gabriella Maino, Giuseppe Manneschi, Aldo Marcaccini, Miranda Mei, Maria Luisa Salvini, Krutsch Torsten, Carmine Veglia.
In mostra nel CaffŔ Giubbe Rosse per le opere di: Maria Grazia Bambi, Gino Broletti "Gibro", Antonella Davoli, Paola Endellini, Erio Fontanili, Antonio Lenzi, Luca Masselli, Simonetta Occhipinti, Maria Lorena Pinzauti Zalaffi, Christian Rattaz, Diva Severin, Elio Terreni, Bianca Vivarelli.
Premi speciali: istituito per la prima volta in questa edizione, il Premio Speciale "Paolo Baracchi" - consistente nell'unico premio acquisto nel comparto Arti Visive - viene attribuito all'opera di scultura di Kumiko Suzuki.
Tra gli artisti vincitori nelle diverse sezioni del Premio Ŕ stata scelta inoltre l'opera di Rodolfo Fonsati per l'affidamento temporaneo alla Galleria Tornabuoni di Firenze, diretta da Fabio Fornaciai, che ne curerÓ l'opportuna promozione per un periodo concordato tra l'artista e il gallerista.
La Commissione termina i lavori sottolineando la sempre ricca varietÓ di espressioni presentate in concorso e si congratula con gli organizzatori per l'impegno profuso a rinnovare il successo della manifestazione.


Visto, riletto e approvato

Riccardo Saldarelli, presidente
Simone Baracchi,
Giusi Celeste,
Roberta Fiorini, segreteria
Ugo Fortini,
Federico Napoli

home page | bando concorso | arti visive | letteratura | premi speciali | video | il centro | contatti | credits e partners | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu